Nuove storie 2024

Prima le donne

Nuove storie 2024 prende a prestito il titolo di un famoso libro di Elena Giannini Belotti, Prima le donne e i bambini (edito nel 1980). Pedagogista, saggista e scrittrice, fu tra le prime, già negli anni Settanta, a parlare del sessismo nell’educazione, con pubblicazioni considerate pietre miliari degli studi di genere.

Dopo tanti anni, oggi finalmente qualcosa sta cambiando nel teatro del mondo. Ma c’è ancora parecchia strada da fare per liberarsi da incrostazioni culturali, discriminazioni, modelli e paradigmi, andare oltre i generi e iniziare a guardare le persone per quello che sono e vogliono essere.
E noi vogliamo dare un piccolo contributo dedicando la prossima edizione di Nuove storie alla drammaturgia al femminile, capace di raccontare storie e personaggi in cui il tema del genere viene riletto per compiere quel piccolo salto per l’umanità, che tanto piccolo non è.

Prima le donne, quindi, con o senza bambini, non per essere salvate ma per riprendersi il palcoscenico che spetta loro di diritto.

Nuove storie

Esagerate!

Più che un aggettivo un’esortazione

Sala Bausch
27 / 31 maggio 2024

Acquista

Acquista Esagerate!

Nuove storie

MI MANCA VAN GOGH

Sala Bausch
3 / 7 giugno 2024

Acquista

Acquista MI MANCA VAN GOGH

Nuove storie

ApPunti G

Sala Shakespeare
Venerdì 7 Giugno 2024 ore 20:30

Acquista

Acquista ApPunti G

Nuove storie

MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Sala Bausch
10 / 14 giugno 2024

Acquista

Acquista MONOLOGO DELLA BUONA MADRE

Nuove storie

Inégalité

Olympe e la Rivoluzione negata 

Sala Bausch
17 / 21 giugno 2024

Acquista

Acquista Inégalité

Nuove storie

Totò e la sua radiolina

Sala Bausch
21 / 25 maggio 2024

Info

Info Totò e la sua radiolina
Progetto web realizzato da Mentelocale Web Srl
su progetto grafico di Plum design

Biglietteria online in collaborazione con
Per offrire un servizio migliore, questo sito utilizza cookies tecnici e cookie di terze parti
Continuando la navigazione nel sito web, voi acconsentite al loro utilizzo in conformità con la nostra Cookie Policy.
OK